SHOT THE GARBAGE

TARGET FOR URBAN TRASH CANS

La versatilità del progetto fa
si che si possa applicare al numero più vasto
possibile di cestini pubblici, sui quali volutamente non siamo voluti intervenire per non intaccare l’economia, già in crisi, dei fruitori: comuni, parchi giochi, parchi acquatici, aree attrezzate...Shot the Garbage! è un progetto low-cost, che qualsiasi ente,
privato o pubblico, è in grado di permettersi.

The versatility of the project gives the chance to extend it the highest number of pubblic rubbish bins that will not be
affected nor changed at all. This was thought on purpose in order to favour the economy- already utterly affected by the current economic crisis- of the users: city councils, pubblic or privat playgrounds, water parks, common parks.
“Shot the Garbage!” is a low-cost project that may be
adopted by any kind of organization, either pubblic or
private.

“Shot the garbage!” è, più che un
prodotto, un approccio ludico e un invito
all’utilizzo dei cestini per la raccolta dei rifiuti.
Il passante, stimolato dal tiro al bersaglio, sarà
spronato a lanciare il rifiuto nel cestino cercando di colpire le allettanti sagome invece che gettarlo a terra; in tal modo otterremo un duplice vantaggio: un cittadino divertito e un ambiente più pulito!

“Shot the garbage!” is, much more than a product, a
ludic approach and an encouragement towards using
the bins set for rubbish collection.
People who pass by it will be stimulated by the idea
of shooting a target and consequently they will be
throwing their rubbish in the bin, instead of dumping it on the ground.
Therefore we will produce a double effect: an
amused citizen and a clean environment!

Progetto selezionato al SUNLAB 2010

Commaborazione con Valentina Cresti    - Va+aM Design